AVVISO IMPORTANTE: ogni invio da parte dell’Azienda deve essere corredato dalla modulistica
riferita a un singolo dipendente: non saranno elaborate email/PEC contenenti allegati relativi a più
dipendenti
MODULO AZIENDA
da predisporre a cura del datore di lavoro
____________________
(indicare Città e data)
Spett.
Intesa Sanpaolo S.p.A.
Trasmesso a mezzo PEC: anticipazionesociale_aziende@pec.intesasanpaolo.com
Oggetto: dichiarazioni del datore di lavoro nei termini di cui alla Convenzione del 30.3.2020 sottoscritta
tra l’Associazione Bancaria Italiana e le principali Parti Sociali in tema di Anticipazione Sociale in
favore dei lavoratori destinatari dei trattamenti di integrazione al reddito di cui agli artt. da 19 a 22 del
D.L. n. 18/22.
In considerazione della richiesta di Anticipazione Sociale presentata ad Intesa Sanpaolo S.p.A. (di seguito,
Banca”) da____________________________(indicare nome e cognome del dipendente), io
sottoscritto________________________________(Indicare nome e cognome di chi sottoscrive il
modulo)______________________________nella mia qualità di legale rappresentante/soggetto facoltizzato
di_____________________________(indicare denominazione sociale completa dell’azienda), partita IVA
___________________ (di seguito, “Azienda”), consapevole delle conseguenze anche penali della falsità
delle dichiarazioni e della violazione degli impegni di cui alla presente dichiarazione,
DICHIARO:
che il/la sig./sig.ra_________________________________(indicare nome e cognome del
dipendente) (di seguito,Dipendente”), con Codice Fiscale________________________________ è
un dipendente dell’Azienda con contratto di lavoro subordinato a
tempo________________________________% (specificare se tempo pieno o parziale con
percentuale);
che per il proprio Dipendente l’Azienda ha presentato all’Ente competente domanda di concessione
per uno dei trattamenti di integrazione al reddito di cui agli artt. da 19 a 22 del D.L. n. 18 del 17.3.2020
(di seguito, “Trattamento di integrazione al reddito”):
- (COMPILARE IN CASO DI SOSPENSIONE A ZERO ORE)
a) per numero ______________________________(indicare nr di settimane di sospensione a
zero ore) di settimane;
- (COMPILARE IN CASO DI RIDUZIONE NON A ZERO ORE)
a) per il numero_____________________________(indicare nr di settimane di riduzione non a
zero ore) di settimane,
b) per il numero di___________________________(indicare nr di ore di riduzione a settimana)
ore di riduzione a settimana,
c) monte ore di lavoro a settimana ______________(indicare ore di lavoro a settimana come da
contratto di lavoro) come da contratto di lavoro.
di aver inserito nella documentazione inviata all’Ente competente, e in particolare nel modulo SR41
qui allegato,
il seguente IBAN del
Dipendente_______________________________________________(inserire IBAN del
Dipendente) per l’accredito su tale conto del Trattamento di integrazione al reddito;
che l’Azienda si impegna a non apportare alcuna modifica al modulo SR41 già inoltrato all’Ente
competente, e a non inoltrare altro modulo SR41 di diverso contenuto, anche se richiesto dal
Dipendente, sino alla estinzione dell’Anticipazione Sociale eventualmente concessa dalla Banca;
di prendere atto che, con la sottoscrizione del contratto di Anticipazione Sociale, il Dipendente
costituisce a garanzia - dell’adempimento dell’obbligo di restituzione degli importi dovuti alla Banca -
gli emolumenti e tutte le componenti retributive dovuti dall’Azienda. A tal fine, il Dipendente ha
autorizzato l’Azienda a versare alla Banca, in via prioritaria rispetto a qualsiasi altro vincolo
eventualmente già presente, gli importi richiesti dalla stessa a copertura di quanto dovuto dal
Dipendente a titolo di Anticipazione Sociale;
di prendere atto che sussiste la responsabilità in solido con il Dipendente a fronte di omesse o errate
comunicazioni dell’Azienda alla Banca ovvero a fronte del mancato accoglimento - totale o parziale -
della richiesta di Trattamento di integrazione al reddito per responsabilità dell’Azienda: in tal caso, la
Banca richiederà l’importo all’Azienda che provvederà a versare quanto dovuto alla Banca entro trenta
giorni dalla richiesta di quest’ultima;
di prendere atto che la Banca, ai fini della concessione dell’Anticipazione Sociale, può richiedere
all’Azienda copia di documenti o comunicazioni riguardanti lo stipendio, la posizione lavorativa, o il
trattamento di Integrazione al reddito del Dipendente;
che, per quanto noto all’Azienda, il Dipendente non ha presentato altre richieste di Anticipazione
Sociale ad altri Istituti/Banche.
di aver ricevuto dal Dipendente copia della richiesta di Anticipazione Sociale presentata alla Banca
che contiene le autorizzazioni di cui sopra.
Si allega MODULO SR41 inviato telematicamente all’Ente competente.
L’Azienda
_________________________________________________________
(Timbro e sottoscrizione del Legale Rappresentante/Soggetto facoltizzato)
Chrome Web Store
It looks like you haven't installed the Fill Chrome Extension Add to Chrome